Canto – M° Romina Casucci

Romina Casucci

Romina Casucci si diploma in canto e pianoforte presso il Conservatorio San Pietro a Majella dove nel 2008 consegue con lode anche la Laurea di secondo livello in canto e coralità.

Nello studio del canto si perfeziona con L. Serra, L.Cuberli, R. Scotto,D. D’Annunzio Lombardi ,M. Devia, A. Rossi.

È vincitrice di numerosi concorsi internazionali quali: “Concorso Europeo Luigi Denza”; “Concorso Lirico Città di Mercato San Severino”; “Concorso Nazionale Francesco Paolo Tosti”; “Concorso Lirico Internazionale G. Papini” per l’opera La Bohème nel ruolo di Musetta; “Concorso Internazionale Myricae”;  “Concorso Internazionale Città di S. Leucio”;“Concorso Lirico Internazionale Illica Opera Stage”; “Concorso Internazionale Augusto Zabaroni”, “Concorso Internazionale Francesco Paolo Tosti”.

Tra i ruoli interpretati ricordiamo:

 Ascanio ne Lo Frate ‘Nnammorato di G.B. Pergolesi con la partecipazione della “Fondazione Teatro di S. Carlo” e la“Fondazione Pergolesi-Spontini” di Jesi.

Gilda nel Rigoletto di G. Verdi a Roma e Recanati, Pergine Festival , a Pesaro accompagnata dall’orchestra Rossini di Pesaro, l’IIC a Los Angeles nell’ambito dell’Italian Opera Festival, Teatro Sao Carlos di Lisbona,Opera Nazionale di Bucarest.

Violetta ne La Traviata di G. Verdi a Catanzaro e ad Ascoli Piceno.

Musetta ne La Bohème di G. Puccini a Pisa, nei teatri di Teramo, Ortona, Fermo, Atri e Pescara per la Società della Musica e del Teatro “B. Riccitelli” di Teramo.

Lucieta ne I quatro rusteghi di E. Wolf-Ferrari presso la Philharmonic Hall con la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra.

Elcìa nel Mosè in Egitto di G. Rossini nelle cattedrali di Teramo e Atri.

Diana nell’Orfeo all’inferno allestito dal Maggio musicale nel cortile di Palazzo Pitti.

Lucia nella Lucia di Lammermoor di G. Donizetti al teatro Sociale di Como, al teatro Grande di Brescia, al teatro Fraschini di Pavia e al teatro Pergolesi di Jesi.

Recentemente si è esibita in Giappone presso la Munetsugu Hall a Nagoya e a Osaka con un programma incentrato su Tosti e ha preso parte a un concerto a Vienne, in Francia, organizzato dall’Istituto Nazionale Tostiano.

Ha partecipato come soprano solista alla Nona Sinfonia di L. van Beethoven diretta dal M° D. Renzetti.

Ha partecipato al Concerto-conferenza dedicato a G. Verdi presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio di Roma.

Ha inciso per la Brilliant Classic l’opera integrale di Francesco Paolo Tosti.

Vedi i suoi video